Una crema gustosa e facile da realizzare: il sanguinaccio dolce

PRESENTAZIONE

Oggi vi presentiamo una ricetta che richiama un’antica tradizione contadina, oggi proibita, che veniva realizzata con del sangue di suino: stiamo parlando del sanguinaccio!

Il nome ad oggi indica una facile e golosissima crema a base di cioccolata fondente, cannella e cacao, realizzata in molte regioni d’Italia nei giorni che precedono Carnevale: non esiste una crema più squisita in cui immergere le chiacchiere!

Denso e setoso, speziato, con sfumature floreale, il sanguinaccio tiene fede al nome solo nella colorazione: un marroncino chiaro che vira con leggerezza al rubino.

A Carnevale ogni dolcetto vale: fatevi coinvolgere dal fascino, e godetevi questa inconfondibile, godereccia …ma innocentissima dolcezza di cioccolata!

INGREDIENTI PER CIRCA 1 KG DI SANGUINACCIO

  • Latte intero 500 g
  • Zucchero 200 g
  • Cacao amaro in polvere 70 g
  • Cioccolato fondente 100 g
  • Amido di mais (maizena) 40 g
  • Burro 30 g
  • Cannella in polvere 2 g

 

PREPARAZIONE

Per realizzare il sanguinaccio dolce, iniziate unendo in una scodella ampia lo zucchero con la cannella e, passandoli nel setaccio, mettete anche l’amido e il cacao.

Unite il latte fresco a filo, mescolando con una frusta per scongiurare il formarsi di grumi.

Trasferite il composto in una padella e mettetela a fuoco basso, finché non si sarà addensata avendo cura di mescolare spesso: ci vorranno circa 10 minuti.

Nel frattempo, tritate in maniera grossolana la cioccolata fondente e nel momento in cui la crema risulta addensata mettetela in padella, mescolando con le fruste fino all’intero scioglimento.

Mettete anche il burro, amalgamate anch’esso alla crema fino a farla diventare bella lucida e spegnete il fuoco.

Versate il sanguinaccio in una pirofila bassa e larga, coprite con pellicola trasparente e fate raffreddare a temperatura ambiente.

Mettete poi il composto in frigo per circa 2 ore.

Passato questo tempo, il sanguinaccio è finito e pronto per  accompagnare le vostre dolci ricette di Carnevale!

CONSERVAZIONE

Il sanguinaccio dolce va conservato in frigo, chiuso con pellicola, fino a 7 giorni.

CONSIGLIO

Potete aromatizzare il vostro sanguinaccio aggiungendo un goccio di liquore a vostro piacere: provate e raccontateci la vostra gustosa variante!

 

Per la foto e la ricetta si rimanda a giallozafferano.it

Lascia un commento